• Mondo
  • martedì 7 maggio 2019

Porsche è stata multata per 535 milioni di euro per il caso delle emissioni truccate

La casa automobilistica tedesca Porsche, che fa parte del gruppo Volkswagen, è stata multata per 535 milioni di euro da un tribunale di Stoccarda, in Germania, per via dello scandalo delle emissioni truccate. Porsche è stata giudicata colpevole di «aver violato per negligenza i propri doveri di controllo» perché alcune delle sue auto montavano motori diesel prodotti dalle case sorelle Audi e Volkswagen: di suo, Porsche non ha mai prodotto motori diesel. Porsche ha detto che non ricorrerà in appello contro la sentenza.

La multa a Porsche è l’ultimo sviluppo del grave scandalo scoppiato nel 2015, che aveva rivelato come Volkswagen avesse equipaggiato oltre 10 milioni di auto diesel con un software che ne truccava i dati sulle emissioni, per falsare i risultati nei test di controllo. L’anno scorso, il gruppo Volkswagen era stato multato per 1 miliardo di euro in Germania.

(Thomas Niedermueller/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.