Alphabet è cresciuta meno del previsto nel suo ultimo trimestre

Nel primo trimestre del 2019, Alphabet – la holding che controlla Google – ha prodotto ricavi per 36,34 miliardi di dollari, al di sotto delle previsioni degli analisti che avevano indicato 37,33 miliardi di dollari. Nel complesso i ricavi sono aumentati del 17 per cento rispetto all’anno precedente, ma tra il primo trimestre del 2018 e quello del 2017 la crescita dei ricavi era stata del 28 per cento. Le vendite della pubblicità sono aumentate del 15 per cento rispetto al 2018, mentre nel confronto 2018-2017 erano aumentate del 24 per cento. Alphabet ha spiegato che la causa del rallentamento è imputabile soprattutto a YouTube, che ha reso meno del previsto in termini di pubblicità. Gli utili operativi di Alphabet sono stati pari a 8,31 miliardi di dollari. Le notizie sul rallentamento nella crescita hanno portato le azioni di Alphabet a perdere il 7 per cento in borsa, con uno dei peggiori risultati sui mercati nella storia recente per l’azienda.

La scritta "Hey Google" al CES di Las Vegas, 6 gennaio (Andrej Sokolow/dpa/ANSA)