• Mondo
  • domenica 28 aprile 2019

A causa di uno sciopero, la compagnia aerea scandinava SAS ha cancellato 1.200 voli

La compagnia aerea scandinava SAS (Scandinavian Airlines) ha cancellato più di 1.200 voli in programma per lunedì 29 e martedì 30 aprile, a causa di uno sciopero dei suoi piloti che prosegue ormai da giorni. Lo sciopero è iniziato venerdì 26 aprile, in seguito al mancato raggiungimento di un accordo sugli stipendi, comportando la cancellazione del 70 per cento dei voli gestiti dalla compagnia aerea, con ritardi e rinvii di partenze per oltre 170mila passeggeri negli ultimi tre giorni.

(Ole Berg-Rusten/NTB Scanpix via AP)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.