American Airlines ha detto che i suoi piloti faranno nuove sessioni di addestramento per i Boeing 737 MAX

American Airlines ha detto che i suoi piloti faranno nuove sessioni di addestramento con sistemi di simulazione a terra per i Boeing 737 MAX, scrive il Wall Street Journal. Dalla prossima estate, i piloti dei Boeing 737 MAX inizieranno ad affrontare alcuni scenari di simulazione dei problemi causati dal sistema di controllo di volo automatizzato, il MCAS, che corregge l’assetto dell’aereo e permette di stabilizzarlo e che si pensa abbia causato i due incidenti dell’Ethiopian Airlines e della Lion Air. Inizialmente dopo l’incidente in Etiopia di inizio marzo, American Airlines aveva detto che i suoi piloti non avevano necessità di ulteriori aggiornamenti per i Boeing 737 MAX.

(Joe Raedle/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.