• Mondo
  • sabato 13 aprile 2019

A Londra la polizia ha sparato contro un’auto che stava tamponando apposta l’auto dell’ambasciatore ucraino

A Londra stamattina la polizia ha sparato contro un’auto che stava investendo altri veicoli appositamente. La polizia ha detto che l’uomo alla guida stava prendendo di mira soprattutto la macchina dell’ambasciatore ucraino a Londra, parcheggiata fuori dall’ambasciata a Holland Park, e che non si è fermata nemmeno quando gli agenti sono arrivati (anzi, si è diretto contro di loro). L’uomo alla guida poi è stato arrestato e portato in ospedale per accertamenti, l’incidente non è considerato un atto di terrorismo. Le sue motivazioni al momento non sono note. Nessuno è stato ferito.

(Jonathan Brady/PA Wire)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.