• Mondo
  • lunedì 8 aprile 2019

Trump ha licenziato il capo del Secret Service, l’agenzia governativa responsabile della sicurezza del presidente

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha licenziato Randolph D. Alles, il capo del Secret Service, l’agenzia governativa americana responsabile della sicurezza del presidente e della sua famiglia. La notizia è stata data da CNN, mentre la Casa Bianca ha poi confermato l’allontanamento di Alles con un comunicato in cui lo si ringraziava per il lavoro svolto. Il licenziamento di Alles è arrivato a poche ore dalle dimissioni della segretaria per la sicurezza nazionale Kirstjen Nielsen, che come Alles era considerata vicina al vecchio capo dello staff della Casa Bianca John Kelly.

Donald Trump (Win McNamee/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.