• Mondo
  • venerdì 5 Aprile 2019

L’attentatore di Christchurch sarà sottoposto a perizia psichiatrica

Brenton Tarrant, l’uomo che lo scorso 15 marzo era entrato in due moschee a Christchurch, in Nuova Zelanda, uccidendo 50 persone con un fucile semiautomatico, sarà sottoposto a perizia psichiatrica per valutare la sua salute mentale. È stato deciso durante un’udienza in cui Tarrant è apparso in collegamento video dal carcere di massima sicurezza in cui si trova. Tarrant è stato incriminato nei giorni scorsi con 50 capi di accusa per omicidio e 39 per tentato omicidio. La prossima udienza si terrà il 14 giugno.

(New Zealand Herald photograph by Mark Mitchell)