• Mondo
  • venerdì 22 marzo 2019

La Corea del Nord ritirerà la sua delegazione dall’ufficio di collegamento con la Corea del Sud di Kaesong, aperto lo scorso anno

La Corea del Nord ha annunciato di voler ritirare la sua delegazione dall’ufficio di collegamento inter-coreano nella città di Kaesong, al confine con la Corea del Sud. L’annuncio è stato dato dal ministero dell’Unificazione della Corea del Nord. La decisione arriva a poche settimane dal fallimento dell’incontro del presidente nordocoreano Kim Jong-un con il presidente degli Stati Uniti Donald Trump lo scorso 28 febbraio ad Hanoi, in Vietnam, seguito dalle minacce da parte della Corea del Nord di riprendere i test nucleari.

L’ufficio di Kaesong era stato aperto lo scorso anno in seguito allo storico incontro tra Kim Jong-un e il presidente sudcoreano Moon Jae-in: era considerato un simbolo importante nel processo di pacificazione tra le due Coree perché aveva consentito alle delegazioni dei due paesi di comunicare regolarmente per la prima volta dalla fine della Guerra di Corea.

(Korea Pool/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.