Che diavolo è Live Quiz

È un gioco di domande e risposte a cui si partecipa con un'app, tutti insieme alla stessa ora, e sta avendo un grosso successo

Da qualche mese in Italia sta avendo molta popolarità Live Quiz, un’app per smartphone che permette di partecipare a un quiz dal vivo e vincere dei premi. Il funzionamento dell’app, che è disponibile gratuitamente sia per iOS che per Android, è simile a quello di un’altra app che aveva avuto molta popolarità lo scorso anno, HQ Trivia, ma a differenza di quella le domande a cui si può rispondere su Live Quiz non sono inglese, ma in italiano.

Live Quiz è stata sviluppata dalla società italiana Bending Spoons, e possono giocareci solo utenti che abbiano più di 18 anni. Come HQ Trivia, anche a Live Quiz si può partecipare solo in orari prestabiliti, generalmente una volta al giorno, alle 21, ma talvolta anche alle 13.30: una volta che avete scaricato l’app e vi siete iscritti potrete decidere di impostare delle notifiche che vi avvertano quando un quiz sta per cominciare. Al quiz non si partecipa da soli, ma insieme a tutti gli altri utenti che sono online in quel momento. L’attuale concorso, valido dall’11 marzo al 31 marzo, prevede un numero totale di 33 partite, di cui 30 con un montepremi di 200 euro, una con un montepremi di 500 euro e due con un montepremi di 1000 euro. Inoltre sono previste tre montepremi settimanali dal valore di 500 euro ciascuno.

Come funziona

Il quiz consiste di dieci domande di cultura generale a risposa multipla, a cui si deve rispondere entro dieci secondi ciascuna. Se si sbaglia una risposta si perde, e non si ha la possibilità di vincere il montepremi finale. Vince chi risponde correttamente a tutte le domande, ma se più concorrenti rispondono esattamente il montepremi viene spartito tra loro. Le domande sono di difficoltà crescente ma non impossibili, motivo per cui succede che spesso i concorrenti vincitori di ogni partita siano numerosi, e che quindi alla fine vincano solo pochi centesimi del montepremi ciascuno.

Chi sbaglia una domanda può comunque continuare a rispondere a quelle seguenti senza poter più partecipare alla vittoria del premio giornaliero. Così facendo, però, potrà accumulare punti per vincere il premio settimanale di 500 euro, che si spartiranno i migliori 100 giocatori della settimana. I punti che si guadagnano rispondendo correttamente a una domanda sono pari alla percentuale di persone che sbagliano quella stessa domanda: c’è comunque un minimo di 20 punti per ogni domanda indovinata.

Si guadagnano davvero soldi veri?

Ecco, no, o meglio, non proprio. Come specificano gli sviluppatori dell’app, la legislazione italiana vieta di inviare soldi direttamente tramite bonifico o PayPal ai vincitori del quiz. Per questo motivo chi vince riceverà il proprio premio sotto forma di un buono da spendere su Amazon. I premi sono cumulabili e non ci sono limiti minimi o massimi di acquisto: quindi, chi dovesse vincere per 100 volte 0,50 euro, avrebbe un buono da 50 euro da spendere su Amazon. I premi vengono inviati generalmente in blocchi a tutti i vincitori ogni 2 o 3 settimane: per riceverli basta fornire un indirizzo e-mail e il proprio codice fiscale. Tutti i premi non riscossi vengono dati in beneficenza all’associazione Il Sorriso di Giorgio Onlus.