• Mondo
  • domenica 17 Marzo 2019

Almeno 16 soldati maliani sono stati uccisi in un attacco contro una base militare in Mali

Almeno 16 soldati maliani sono stati uccisi in un attacco compiuto da alcuni uomini armati contro una base militare nella regione di Mopti, nel Mali centrale. Youssouf Coulibaly, sindaco di Dioura, la cittadina in cui si trova la base, ha confermato il bilancio dei morti a Reuters. Non si sa ancora chi sia il responsabile dell’attacco. Negli ultimi anni la regione del Mali centrale è stata colpita diverse volte dalle violenze di estremisti legati ad al Qaida.

Dioura, Mali (Google Maps)
TAG: