• Sport
  • lunedì 11 marzo 2019

Zidane è di nuovo l’allenatore del Real Madrid

Zinedine Zidane è nuovamente l’allenatore del Real Madrid, la squadra di calcio spagnola per cui ha giocato e con cui, da allenatore, ha vinto tre Champions League consecutive tra il 2016 e il 2018 (dopo quella vinta da calciatore nel 2002). Dopo meno di tre stagioni in carica, lo scorso giugno Zidane aveva deciso di lasciare a sorpresa il Real. La squadra era stata affidata inizialmente all’allenatore spagnolo Julen Lopetegui (che per questo era stato licenziato da allenatore della nazionale spagnola a pochi giorni dall’inizio dei Mondiali), ma i cattivi risultati avevano portato al suo esonero e alla nomina ad interim di Santiago Solari.

Solari, un ex calciatore con una lunga carriera nel Real, non è però riuscito a sistemare le cose e martedì – a pochi giorni dalla brutta eliminazione della squadra dalla Champions League, il Real Madrid ha annunciato il suo esonero e il ritorno di Zidane, con un contratto fino a giugno del 2022. Al momento il Real Madrid è terzo nel campionato spagnolo con dodici punti di ritardo sul Barcellona. Nelle ultime settimane si era parlato di un suo possibile ingaggio alla Juventus.

(Denis Doyle/Getty Images)