• Mondo
  • lunedì 11 marzo 2019

È stata trovata la scatola nera dell’aereo precipitato in Etiopia

È stata trovata la scatola nera dell’aereo precipitato domenica in Etiopia, e che ha provocato la morte di 157 persone. Il ritrovamento faciliterà le indagini per capire le cause dell’incidente, avvenuto a sei minuti dal decollo circa 60 chilometri a sud-est di Addis Abeba, vicino alla cittadina di Bishoftu; l’aereo era diretto a Nairobi in Kenya. Sono morte tutte le persone a bordo: provenivano da 35 paesi diversi e tra loro c’erano anche otto italiani.

Cosa si sa sull’aereo precipitato in Etiopia

Resti dell'aereo caduto in Etiopia, 11 marzo 2019 (AP Photo/Mulugeta Ayene)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.