• Mondo
  • venerdì 1 marzo 2019

Tesla ha cominciato a vendere negli Stati Uniti la versione dell’auto Model 3 da 35mila dollari

Tesla, la casa automobilistica di proprietà di Elon Musk, ha cominciato a vendere negli Stati Uniti la versione dell’auto elettrica Model 3 da 35mila dollari, dopo molti annunci e altrettanti ritardi. La Model 3, nei progetti di Tesla, dovrebbe essere la prima automobile elettrica economica prodotta su larga scala: ma problemi e ostacoli nella produzione avevano ritardato di diversi anni la messa in vendita del modello base da 35mila dollari. Finora, il prezzo più economico a cui si era potuto acquistare una Model 3 era stato quello di 42.900 dollari, per via di un particolare sconto in vigore questo mese. La Model 3 è per ora ordinabile soltanto negli Stati Uniti, e soltanto online: Tesla vuole infatti smettere di vendere auto nei suoi negozi fisici, abbattendo i costi del 6% (è il modo con cui ha potuto vendere la Model 3 a 35mila dollari). Musk ha detto che l’auto sarà disponibile in Cina e in Europa in un periodo compreso tra i tre e i sei mesi. La Model 3 può percorrere circa 350 chilometri con una sola ricarica.

(Scott Olson/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.