• Mondo
  • venerdì 1 Marzo 2019

Gli Stati Uniti offrono ricompense fino a un milione di dollari per avere informazioni che portino alla cattura di uno dei figli di Osama bin Laden

Gli Stati Uniti offrono ricompense fino a un milione di dollari a chiunque abbia informazioni che possano portare alla cattura di Hamza bin Laden, uno dei figli di Osama bin Laden, il leader di al Qaida ucciso nel 2011. Secondo diversi analisti Hamza bin Laden dovrebbe diventare il prossimo leader del gruppo jihadista: negli ultimi anni era apparso in alcuni video in cui intimava ai seguaci di al Qaida di attaccare gli Stati Uniti e l’Occidente per vendicare la morte di suo padre. Hamza bin Laden ha circa 30 anni e secondo il dipartimento di Stato statunitense ha sposato la figlia di Mohammed Atta, che nel 2001 fu a capo del gruppo di terroristi che dirottò gli aeri nell’attentato dell’11 settembre contro le Torri Gemelle. Si pensa che al momento il figlio di bin Laden si trovi da qualche parte tra Afghanistan e Pakistan, ma potrebbe aver anche attraversato il confine ed essere arrivato in Iran.

Venerdì l’Arabia Saudita ha annunciato di aver revocato la cittadinanza saudita ad Hamza bin Laden.

Hamza bin Laden nel 2017, in un fermo immagine rilasciato dalla CIA. (CIA via AP)