La deputata del M5S Giulia Sarti ha lasciato la presidenza della Commissione Giustizia e si è sospesa dal partito per il caso dei mancati rimborsi

La deputata del Movimento 5 Stelle Giulia Sarti ha lasciato la presidenza della Commissione Giustizia della Camera e si è autosospesa dal partito per il caso dei mancati rimborsi denunciato a inizio 2018 dalle Iene. Sarti era uno dei parlamentari del M5S che erano stati accusati di non aver versato quanto promesso al fondo del ministero per lo Sviluppo economico destinato alle microimprese. Sarti aveva accusato dei mancati versamenti il suo ex fidanzato e lo aveva denunciato: la procura di Rimini ha però chiesto lunedì di archiviare la denuncia, sostenendo che fosse invece Sarti la responsabile per i mancati versamenti.

Giulia Sarti (Fabio Cimaglia / LaPresse)