• TV
  • martedì 26 febbraio 2019

Le puntate di “Adrian” non ancora andate in onda sono state riprogrammate per l’autunno

Le cinque puntate rimanenti di Adrian, la trasmissione con cartone animato di Adriano Celentano che era iniziata su Canale 5, sono state riprogrammate per «settembre/ottobre». Mediaset e Clan Celentano, la casa discografica del cantante, lo hanno annunciato con un comunicato in cui si dice che Celentano è in convalescenza. Ad inizio febbraio la messa in onda della quinta puntata era stata inizialmente rimandata per via di un «malanno di stagione» del cantante. Il comunicato dice anche che nelle successive puntate del programma, «come da originario sviluppo», Celentano sarà sempre più presente di persona, contrariamente a quanto avvenuto per le prime puntate.

Celentano ha lavorato ad Adrian per quasi dieci anni e si dice che la serie animata sia costata diversi milioni di euro. È ambientata nel futuro e il protagonista è una sorta di Celentano giovane e fico, che però ha anche diversi alter ego. Se ne era parlato come di una serie di Milo Manara, che però ha successivamente spiegato di aver avuto un ruolo marginale, anni fa. Nonostante le grandi attese, la prima e la seconda puntata (trasmesse insieme) avevano fatto poco meno del 20 per cento di share e il dato era sceso con la terza e la quarta (7,6 per cento di share), tra moltissime critiche.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.