• Mondo
  • lunedì 25 febbraio 2019

Due città della Nuova Zelanda hanno sospeso il servizio di monopattini elettrici a noleggio Lime a causa di un grave problema tecnico

Due città della Nuova Zelanda hanno sospeso il servizio di monopattini elettrici a noleggio Lime a causa di un grave problema tecnico: un guasto su alcuni veicoli causava un blocco della ruota frontale e la conseguente caduta di chi li stava guidando. In tutto si sono verificati 155 guasti irregolari, 92 dei quali nella capitale Auckland. Le autorità neozelandesi hanno concesso alla compagnia fino a venerdì per dimostrare che i propri monopattini sono sicuri per i guidatori. Oltre Auckland, anche un’altra città neozelandese, Dunedin, ha richiesto che Lime sospendesse il suo servizio dopo che a gennaio almeno 91 persone erano rimaste ferite in seguito a un incidente per il blocco improvviso del monopattino.

(Fiona Goodall/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di più, e migliori.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la newsletter, una quota minore di inserzioni pubblicitarie, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.