• Mondo
  • lunedì 25 Febbraio 2019

Donald Trump e Kim Jong-un, durante il loro prossimo incontro, potrebbero dichiarare formalmente la fine della guerra tra Stati Uniti e Corea del Nord

Donald Trump e Kim Jong-un, durante il loro prossimo incontro previsto per il 27 e il 28 febbraio ad Hanoi, in Vietnam, potrebbero dichiarare la fine della guerra tra Stati Uniti e Corea del Nord. Lo ha detto lunedì un portavoce del presidente della Corea del Sud Moon Jae-in, spiegando che «ci sono grandi possibilità» che Trump e Kim presentino una dichiarazione che sancisca la fine della guerra tra i loro paesi. Formalmente, infatti, Corea del Nord e Stati Uniti sono in guerra dal 1950, quando iniziò la guerra tra Corea del Nord e Corea del Sud, finita nel 1953 con un armistizio. Anche Corea del Nord e Corea del Sud sono formalmente ancora in guerra, ma da circa un anno sono al lavoro per arrivare a un trattato di pace.

Donald Trump e Kim Jong-un all'hotel Capella di Sentosa, a Singapore, il 12 giugno 2018 durante il loro primo incontro (AP Photo/Evan Vucci)