• Mondo
  • domenica 24 Febbraio 2019

Papa Francesco ha detto che i preti che abusano dei minori sono «strumento di Satana»

Papa Francesco ha concluso oggi l’incontro sugli abusi sessuali compiuti dai religiosi sui minori facendo un intervento molto duro contro i preti pedofili. Tra le altre cose, il Papa ha paragonato gli abusi alla «crudele pratica religiosa, diffusa nel passato di alcune culture, di offrire esseri umani – spesso bambini – come sacrifici nei riti pagani», e ha aggiunto che è giunta l’ora di «affrontare con decisione il fenomeno sia all’interno che all’esterno della chiesa». Secondo papa Francesco, la pedofilia è «la manifestazione attuale dello spirito del male» e il prete che abusa di minori è «uno strumento di Satana».

Papa Francesco aveva indetto la riunione lo scorso settembre, convocando a Roma diversi vertici ecclesiastici da tutto il mondo. Nonostante i toni piuttosto duri usati nella messa di oggi, che si è tenuta nella Sala Regia del Vaticano, il Papa non ha annunciato alcuna misura concreta per limitare e punire i casi di abusi sui minori, come invece si aspettavano diverse associazioni di vittime.

Papa Francesco (Giuseppe Lami/Pool Photo via AP)