Anche Huawei ha fatto un telefono pieghevole

Pochi giorni dopo la presentazione da parte di Samsung dei nuovi Galaxy Fold, tra i primi smartphone al mondo con schermo che si piega su se stesso, oggi anche la società cinese Huawei ha presentato il suo modello di telefono pieghevole. Si chiama Mate X e a differenza del Galaxy Fold, che è composto da uno schermo più piccolo frontale e uno più grande ripiegato all’interno, ha un solo schermo che si piega verso l’esterno.

Inoltre, quando viene aperto lo schermo arriva a misurare 8 pollici, mentre quando è piegato lo schermo frontale misura 6,6 pollici e quello sul retro è leggermente più piccolo e misura 6,36 pollici. La differenza di grandezza è dovuta alla presenza di un’impugnatura sul retro su cui sono posizionate tre fotocamere. Il Mate X avrà 8 GB di RAM e 512 GB di memoria interna e sarà disponibile da metà 2019 al prezzo base di 2.299 euro.

(AP Photo/Manu Fernandez)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.