La sindaca di Roma Virginia Raggi ha revocato l’intero Cda di Ama, l’azienda municipale che si occupa della raccolta dei rifiuti

La sindaca di Roma, Virginia Raggi, ha firmato un’ordinanza di revoca dell’intero Consiglio d’amministrazione di Ama, l’azienda municipale che si occupa della raccolta dei rifiuti, compreso l’amministratore delegato Lorenzo Bagnacani. La revoca, riporta ANSAè stata decisa durante una riunione della giunta comunale dopo aver «”preso atto” dei disservizi e del mancato raggiungimento da parte della governance degli obiettivi prefissati». La decisione è arrivata dopo che dieci giorni fa la giunta aveva bocciato la proposta di bilancio per il 2017 di Ama, causando le successive dimissioni dell’assessore ai rifiuti Pinuccia Montanari. Il Cda sarà temporaneamente sostituito dal collegio sindacale di Ama, in attesa che venga nominato un nuovo consiglio.

(ANSA/MAURIZIO BRAMBATTI)