• Mondo
  • mercoledì 13 Febbraio 2019

Gli Stati Uniti aumenteranno il numero dei loro soldati in Polonia

L’ambasciatrice statunitense in Polonia Georgette Mosbacher ha detto in un’intervista al Financial Times che gli Stati Uniti aumenteranno il numero dei loro militari presenti nel paese. Da tempo la Polonia chiede che gli Stati Uniti rafforzino la loro presenza militare per poter fronteggiare eventuali aggressioni da parte della Russia e lo scorso anno il governo polacco si era detto pronto a pagare 2 miliardi di dollari (circa 1 miliardo e 800 mila euro) per finanziare la costruzione di una base militare statunitense. Mosbacher ha detto che l’aumento delle truppe in Polonia, dove ci sono già circa 4mila soldati statunitensi, sarà “significativo” e supererà le centinaia di unità, ma ha negato che al momento ci siano piani per stabilire una base fissa nel paese.

Soldati statunitensi durante una parata per la festa delle forze armate polacche, a Varsavia (AP Photo/Alik Keplicz)