Flickr ha posticipato al 12 marzo il termine entro cui salvare le vostre foto, prima che vengano cancellate

Flickr, il servizio per archiviare foto online, ha annunciato di aver posticipato dal 5 febbraio al 12 marzo la data ultima entro cui chi ha un account gratis e più di 1000 foto caricate può scaricarle tutte, prima che vengano cancellate. Nelle scorse settimane aveva fatto discutere la decisione di Flickr di limitare a 1000 il numero massimo di foto caricabili senza passare a un account a pagamento, e di cancellare tutte le foto in eccesso già caricate in precedenza da chi aveva un account gratis.

Inizialmente il limite era stato fissato al 5 febbraio e chi non voleva rischiare di perdere le foto avrebbe dovuto fare un backup, scaricandole sul proprio computer. USA Today riporta che la decisione di posticipare la data è dovuta alle lamentele di molti utenti, che non sono riusciti a scaricare le foto in tempo a causa di rallentamenti e problemi del sistema.

(LIONEL BONAVENTURE/AFP/Getty Images)
TAG:

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.