Le vostre foto su Flickr potrebbero essere cancellate, se ne avete più di 1000

Succederà a partire dal 5 febbraio, a meno che non paghiate: ma c'è un modo per salvarle tutte

(EMMANUEL DUNAND/AFP/Getty Images)

A partire dall’8 gennaio chi ha un account gratuito su Flickr non ha più a disposizione 1 TB di spazio per salvare le sue foto, ma può caricarne fino a 1000. Se si vogliono caricare più foto ci si deve abbonare al servizio a pagamento Flickr Pro, al costo di 4,49 euro al mese per un anno, o di 5,59 euro per un singolo mese. Inoltre, a partire dal 5 febbraio, chi avrà più di 1000 foto su Flickr senza essere abbonato perderà quelle in eccesso.

Flickr aveva introdotto la possibilità di caricare fino a 1 TB di foto nel maggio del 2013, per cercare di contrastare la forte concorrenza di social network di foto come Instagram e di servizi concorrenti come Google Photo e iCloud. Nell’aprile del 2018, però, il gruppo Verizon (che possedeva Flickr e Yahoo) aveva deciso di vendere il servizio a SmugMug, un servizio analogo per la gestione delle fotografie che in varie forme esiste dal 2002.

Nonostante Flickr abbia ancora 75 milioni di iscritti e un traffico di oltre 10 milioni di utenti unici al mese, SmugMug ha deciso di interrompere la possibilità per gli utenti con account gratuiti di avere 1 TB di spazio, e in un post pubblicato sul blog di Flickr lo scorso novembre è stata annunciata la decisione di limitare lo spazio gratuito a 1000 foto: «Rendere lo spazio gratuito – era scritto nel post – ha avuto lo sfortunato effetto di far credere a un’intera generazione di membri di Flickr che lo spazio, e persino lo stesso Flickr, non valga la pena di essere pagato. Nulla potrebbe essere più lontano dalla verità».

Se avete più di 1000 foto caricate sul vostro account Flickr, non preoccupatevi, c’è un modo per salvarle tutte sul vostro computer prima che vengano cancellate. Per farlo potete andare sulla sezione “Fotostream” del vostro profilo, selezionare tutte le foto che volete salvare sul computer e poi cliccare sull’opzione che permette di scaricarle. In questo modo scaricherete solo le foto, senza le informazioni digitali, come metadati, localizzazione e commenti. Se volete anche questi dovrete andare nelle impostazioni e selezionare “Richiedi i miei dati”, e riceverete le foto in formato zip al vostro indirizzo mail. In tutti e due i casi potrete scaricare solo 500 foto alla volta e, se le avevate organizzate in album, questa divisione andrà perduta.