• Italia
  • mercoledì 30 Gennaio 2019

La nave Sea Watch 3 ha dovuto rimandare il suo viaggio verso Catania per via di un guasto

La nave Sea Watch 3 ha dovuto rimandare il suo viaggio verso il porto di Catania per via di un guasto. Il Corriere della Sera scrive che «a rompersi è stato il verricello dell’ancora» e che «ci vorranno alcune ore per ripararlo». La nave, che al momento si trova un paio di chilometri al largo del porto di Siracusa, dovrebbe quindi arrivare a Catania – dove il 30 gennaio il governo italiano aveva deciso di farla arrivare – nelle prime ore della mattina di giovedì 31 gennaio. A bordo ci sono 47 migranti ai quali per più di dieci giorni il governo italiano aveva proibito di sbarcare.

La nave Sea Watch 3 (AP Photo/Salvatore Cavalli)