• Mondo
  • lunedì 21 Gennaio 2019

Carlos Fernando Chamorro, uno dei giornalisti più conosciuti del Nicaragua, è andato in esilio volontario in Costa Rica

Carlos Fernando Chamorro, uno dei giornalisti più conosciuti del Nicaragua, è andato in esilio volontario in Costa Rica. Chamorro ha deciso di lasciare il suo paese dopo che cinque settimane fa le forze armate nicaraguensi avevano fatto irruzione nella redazione del suo giornale e avevano arrestato diversi suoi colleghi giornalisti: l’operazione era stata ordinata direttamente dal presidente del Nicaragua, Daniel Ortega.

Chamorro è il direttore di Confidencial, un giornale indipendente nicaraguense molto critico verso il governo di Ortega. Nell’articolo in cui ha annunciato il suo esilio, Chamorro ha scritto: «continuerò a esercitare il mio lavoro da giornalista nel Confidencial, in Esta Semana ed Esta Noche, investigando e denunciando i crimini, la corruzione e l’impunità, e documentando la crisi di questa dittatura».

Carlos Fernando Chamorro (INTI OCON/AFP/Getty Images)