• Italia
  • mercoledì 9 gennaio 2019

La commissione incaricata dal governo ha consegnato l’analisi costi-benefici sulla TAV

La commissione degli esperti incaricati dal governo di analizzare il rapporto costi-benefici della linea TAV Torino-Lione ha consegnato oggi la sua relazione. Lo ha dichiarato il presidente della commissione, il professor Marco Ponti, durante un dibattito con il presidente del Piemonte Sergio Chiamparino su Sky Tg24.

Ponti ha spiegato che l’analisi «vale per la collettività e quindi riguarda tutta l’opera, la parte italiana, ma tutti i soggetti sociali implicati, gli utenti, le imprese, lo Stato, la sicurezza e gli effetti occupazionali». Secondo alcune indiscrezioni pubblicate alla fine dell’anno, la relazione dovrebbe sconsigliare la prosecuzione dell’opera; altri lo ipotizzano dal momento che cinque membri su sei della commissione in passato avevano espresso opinioni dichiaratamente contrarie alla TAV. Lo stesso Ponti, che insegna Economia applicata al Politecnico di Milano, aveva ammesso poi di aver indicato personalmente al ministro Danilo Toninelli quattro dei sei tecnici scelti per la commissione, tutti legati alla sua azienda di consulenza privata, la Trasporti e territorio Srl.

(ANSA/ALESSANDRO DI MARCO)