• Media
  • martedì 8 gennaio 2019

Un ventenne è stato arrestato per il grosso attacco hacker dello scorso anno contro i politici tedeschi

La polizia tedesca ha detto che un uomo di 20 anni è stato arrestato con l’accusa di essere coinvolto nel grosso attacco hacker contro centinaia di politici, personaggi dello spettacolo, musicisti e giornalisti tedeschi avvenuto fino alla fine di ottobre 2018 (la data di inizio ancora non si conosce). L’arresto è stato fatto dopo una perquisizione nell’appartamento dell’uomo, nello stato tedesco di Hesse: non sono state diffuse altre informazioni, ma le autorità hanno annunciato una conferenza stampa per martedì. L’attacco aveva colpito tra gli altri anche la cancelliera tedesca Angela Merkel, il cui indirizzo mail e la corrispondenza a lei destinata e da lei inviata sarebbero stati diffusi online.

(Thomas Lohnes/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.