• Mondo
  • lunedì 31 Dicembre 2018

C’è un video che forse mostra come fu trasportato il corpo di Jamal Khashoggi dopo il suo omicidio a Istanbul

La televisione turca A Haber ha trasmesso per la prima volta un video che potrebbe dare nuove informazioni su come si svolse l’omicidio del giornalista saudita Jamal Khashoggi. Il video, infatti, sembra mostrare come il corpo di Khashoggi fu trasportato dal consolato saudita di Istanbul – dove Khashoggi fu ucciso il 2 ottobre – fino alla residenza del console, a poche centinaia di metri di distanza. Il video è stato girato da una telecamera a circuito chiuso davanti alla residenza del console saudita a Istanbul: mostra alcuni uomini arrivare con un furgone nero e trasportare dal furgone alla residenza alcune borse nere, che secondo i giornali turchi contenevano i resti del corpo di Khashoggi.

Come la maggior parte degli elementi diffusi sull’omicidio di Khashoggi, anche il video arriva probabilmente dal governo o dalla polizia turca. Le prove diffuse fino ad ora sembrano indicare piuttosto chiaramente che l’omicidio di Khashoggi – che era considerato un oppositore del governo saudita – fu ordinato dall’Arabia Saudita. La versione saudita sull’omicidio è invece che sia stato responsabilità di un gruppo di suoi agenti che agiva fuori controllo e senza ordini da parte del governo. Le indagini della polizia turca, per ora, non hanno portato al ritrovamento del cadavere di Khashoggi, che si pensa sia stato smembrato nel consolato di Istanbul e poi nascosto. Il video diffuso da A Haber suggerisce che il corpo di Khashoggi sia stato trasportato nella residenza del console. Non esistono per ora prove che il corpo sia stato portato nuovamente fuori dalla residenza del console, ma la polizia turca ha perquisito l’edificio senza trovarne tracce. Al Jazeera ha però scritto che alla polizia non fu permesso di cercare all’interno di un pozzo che si trova nella residenza del console.