• Mondo
  • venerdì 28 dicembre 2018

In Svezia tre uomini sono stati formalmente accusati di preparare un attentato terroristico

L’ufficio del procuratore generale svedese ha detto che tre uomini sono stati formalmente accusati di stare preparando un attentato terroristico in Svezia, mentre altri tre sono stati incriminati con l’accusa di finanziare lo Stato Islamico (o ISIS). I primi tre sono sospettati di avere acquistato e accumulato una grande quantità di sostanze chimiche ed equipaggiamento di altro tipo «per uccidere e ferire altre persone». Tutti e sei gli uomini provengono dall’Uzbekistan e dal Kirghizistan: cinque di loro si trovano in custodia della polizia, mentre uno è libero in attesa del processo, che inizierà il 7 gennaio.

(JONATHAN NACKSTRAND/AFP/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.