• Italia
  • mercoledì 26 dicembre 2018

Un migrante è morto vicino ad Ancona, probabilmente dopo essere stato investito dal tir a cui si era aggrappato per nascondersi e raggiungere l’Italia

Martedì a Torrette, comune a nord di Ancona (Marche), un migrante è stato schiacciato dal tir a cui sembra si fosse aggrappato per nascondersi e raggiungere l’Italia illegalmente. L’incidente è avvenuto tra la via Flaminia e via Conca, dopo che il tir era sbarcato dalla nave che lo trasportava e aveva lasciato il porto di Ancona, poco più a sud. Il migrante è morto al Pronto soccorso degli Ospedali Riuniti di Ancona a causa delle ferite riportate: non aveva documenti addosso e finora non sono state diffuse informazioni sulla sua identità.

(ANSA)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.