Matteo Salvini ha detto che si candiderà alle elezioni europee

In una dichiarazione raccolta dall’agenzia AGI, il ministro dell’Interno Matteo Salvini ha detto che si candiderà alle elezioni europee del maggio 2019. Salvini è già stato europarlamentare in tre occasioni: dal 2004 al 2006, poi per due legislature consecutive dal 2009 al 2018, quando si è dimesso per diventare ministro (una carica incompatibile con quella di parlamentare europeo). Con tutta probabilità Salvini si candida per cercare di attrarre più voti possibile grazie alla sua visibilità, per poi dimettersi alla prima occasione utile e far subentrare il candidato successivo nelle liste elettorali. Lo fece già nel 2014, quando fu capolista della Lega in tre circoscrizioni.

ANSA/CLAUDIO GIOVANNINI