• Sport
  • domenica 16 dicembre 2018

È morto Felice Pulici, ex portiere e dirigente della Lazio

È morto a 73 anni l’ex calciatore Felice Pulici, portiere titolare della Lazio vincitrice nel 1974 del primo Scudetto nella storia del club. Pulici era originario di Sovico, un paese della Brianza. Dopo aver esordito tra i professionisti con il Lecco e aver giocato per il Novara, venne acquistato dalla Lazio nel 1972. Trascorse la maggior partite della sua carriera a Roma: giocò con la Lazio per sei stagioni e negli anni Ottanta, dopo il ritiro, ne fu direttore generale durante la presidenza di Giorgio Chinaglia, suo ex compagno di squadra. Della Lazio fu anche responsabile del settore giovanile e in quanto esperto di diritto sportivo rappresentate legale della società nel processo sportivo dello scandalo “Calciopoli”. La Lazio ha comunicato che domani giocherà il posticipo di Serie A a Bergamo con il lutto al braccio.

(ANDREAS SOLARO/AFP/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.