• Italia
  • martedì 4 dicembre 2018

Tre furgoni portavalori sono stati rapinati in Campania

Questa mattina tre furgoni portavalori sono stati rapinati sul raccordo autostradale Avellino-Salerno, in Campania. I ladri hanno prima bloccato un’autocisterna con le loro auto, costringendo l’autista a mettersi di traverso per fermare il traffico, e poi hanno dato fuoco ai propri veicoli. Una volta arrivati i portavalori, li hanno assaltati, rubando una parte del denaro che questi trasportavano e che era diretto alla sede della Banca d’Italia di Avellino – si parla di due milioni di euro, ma la cifra non è ancora stata confermata – e poi sono scappati a bordo di un’auto rubata a una donna. Durante la loro fuga i ladri avrebbero anche sparato alcuni colpi d’arma da fuoco contro una pattuglia della polizia stradale, ma non sembra ci siano feriti.

(ANSA/US VIGILI DEL FUOCO)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.