• Mondo
  • domenica 2 dicembre 2018

Si sta votando alle elezioni regionali in Andalusia, in Spagna

In Andalusia si sta votando oggi per rinnovare il parlamento, composto da 109 membri: i seggi chiuderanno alle 20. L’Andalusia è la regione più sud della Spagna e anche la più popolosa: ci vivono circa 8 milioni di persone, pari a quasi un quinto dell’intera popolazione spagnola.

Quelle in Andalusia saranno le prime elezioni da quando Pedro Sanchez è diventato il primo ministro spagnolo. L’Andalusia è governata dal Partito Socialista, di cui Sanchez è il leader, da più di 40 anni. I sondaggi dicono che il Partito Socialista continuerà a essere il più votato,  ma anche che dovrebbe circa 40 seggi, non sufficienti per poter governare da solo. La campagna elettorale si è concentrata soprattutto su questioni nazionali e sull’immigrazione: per evidenti motivi geografici l’Andalusia è infatti il principale punto d’ingresso in Spagna dei migranti che arrivano dal Nord Africa.

(JORGE GUERRERO/AFP/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.