• Mondo
  • mercoledì 28 novembre 2018

Altre cinque donne hanno accusato il regista francese Luc Besson di molestie sessuali

Altre cinque donne hanno accusato il regista francese Luc Besson di molestie sessuali. Besson, noto per i film Le Grand Bleu, Léon e Il quinto elemento, era stato accusato e denunciato di stupro lo scorso maggio dall’attrice, comica e modella Sand van Roy. Altre tre donne avevano poi raccontato di essere state molestate da lui.

Le nuove accuse sono state raccontate ora dal giornale francese Mediapart, che riporta anche le testimonianze delle cinque donne coinvolte: tra loro ci sono una studentessa della scuola di cinema di Besson a Parigi, una ex modella e la ex assistente del regista che ha detto di essere stata costretta ad avere un rapporto sessuale con lui. Contattati da AFP, l’avvocato di Besson e la sua società di produzione EuropaCorp si sono rifiutati di commentare le nuove notizie.

Luc Besson a Cannes nel 2016 (ALBERTO PIZZOLI/AFP/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.