De Magistris affascina uomini e donne, dice De Magistris

Il sindaco di Napoli se ne accorge, di quanto alla gente piaccia stare e parlare con lui

(ANSA/CESARE ABBATE)

In un’intervista all’Espresso, il sindaco di Napoli Luigi De Magistris ha parlato dell’ipotesi di candidarsi alle elezioni europee con una lista propria, e ha ribadito di volersi candidare alle regionali in Campania del 2020. Sui social network, però, si è parlato principalmente di altri due passaggi dell’intervista: il primo in cui ha parlato del suo rapporto con la moglie, esprimendo concetti giudicati particolarmente retrogradi; il secondo in cui si è vantato di quanto lui affascini le persone, uomini o donne che siano.

E che marito è?
«Un marito felice, perché mia moglie non solo mi piace esteticamente, ma ho con lei un rapporto cementificato da valori forti. Ha anche lasciato il suo lavoro di avvocato e la sua terra di Calabria per dedicarsi alla famiglia».

Tanto per ribadire che dietro ogni uomo di successo c’è una donna. 
«Guardi che non è un brutto detto. Del resto ripago mia moglie di uguale amore e non la tradisco».

Non glielo avrei chiesto, anche perché ha spesso dichiarato di piacere molto alle donne.
«Mi capita di accorgermene, ma mi accorgo di piacere anche a persone del mio stesso sesso. Alla gente piace stare con me, parlare con me, è affascinata».

Si considera bello?
«Mi considero una bella persona».

Risposta consumata. Dica la verità.
«Va bene, non sono male».

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.