Il ministro dei Beni culturali, Alberto Bonisoli, ha detto che nel 2019 le giornate gratis ai musei aumenteranno e saranno 20

Il ministro dei Beni culturali Alberto Bonisoli ha detto che il prossimo anno le giornate gratuite nei musei aumenteranno e saranno 20: «Si passerà a 20 giornate gratuite e saranno distribuite in modo diverso rispetto al passato, perché voglio introdurre dei criteri di gestione nei musei e non di propaganda politica. Criteri di gestione significa che alcune giornate verranno decise a livello nazionale, ad esempio la settimana che si chiude il 10 marzo in tutti i musei statali sarà gratuita, dal martedì alla domenica».

Lo scorso luglio Bonisoli aveva detto che l’iniziativa #Domenicalmuseo, lanciata nel 2014 dal ministro della Cultura Dario Franceschini e che permetteva di entrare gratuitamente in tutti i musei gestiti dal ministero la prima domenica di ogni mese, sarebbe stata abolita: «Le domeniche gratis andavano bene come lancio pubblicitario – aveva detto Bonisoli – ma se continuiamo così, a mio avviso andiamo in una direzione che non piace a nessuno».

Alberto Bonisoli a Pompei, 16 ottobre 2018 (Fabio Sasso/ZUMA Wire)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di più, e migliori.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la newsletter, una quota minore di inserzioni pubblicitarie, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.