• Italia
  • lunedì 12 Novembre 2018

Nel terzo trimestre dell’anno la produzione industriale è diminuita dello 0,2 per cento

Tra luglio e settembre la produzione dell’industria italiana è diminuita dello 0,2 per cento rispetto ai tre mesi precedenti, ha detto oggi l’ISTAT. Su base mensile, invece, l’indice è tornato a crescere dopo due mesi ed è aumentato dell’1,3 per cento tra settembre 2017 e settembre 2018.

L’ISTAT ha fatto sapere che «prosegue la fase di debolezza della produzione industriale, che chiude con un lieve calo congiunturale anche il terzo trimestre dell’anno. Torna ad essere positiva, invece, la variazione tendenziale dell’indice mensile corretto per gli effetti di calendario, dopo le flessioni dei due mesi precedenti. Nel terzo trimestre la flessione congiunturale è imputabile ai settori dei beni di consumo e dei beni intermedi, mentre risultano in crescita i comparti dell’energia e dei beni strumentali».

Lo stabilimento della Whirlpool inaugurato a Melano di Fabriano. 14 febbraio 2017 (ANSA / CRISTINA MORBIDUCCI)