La Camera ha approvato il decreto Genova

La Camera ha approvato il cosiddetto “decreto Genova” con 284 voti a favore da Lega, M5S e Fratelli d’Italia, 67 contrari da Pd e Leu, e 41 astenuti da Forza Italia. Il decreto contiene provvedimenti e interventi che hanno a che fare con il crollo del ponte Morandi e la costruzione di un nuovo ponte a Genova, ma prevede anche altre voci dedicate ad altre emergenze. Tra queste, la norma sul condono edilizio a Ischia in seguito al terremoto dell’agosto 2017: tutti gli emendamenti proposti dal PD per modificarlo e ridurlo sono stati respinti. Il testo, entrato in vigore a fine settembre, ora dovrà essere approvato anche dal Senato per essere convertito in legge.

Il condono edilizio a Ischia, l’altra cosa che divide Lega e M5S

I deputati di Fratelli d'Italia alla discussione sul "decreto Genova", 31 ottobre 2018 (Roberto Monaldo / LaPresse)