• Mondo
  • mercoledì 31 ottobre 2018

L’Antitrust ha sospeso le nuove regole sui bagagli a mano di Ryanair e Wizz Air

L’AGCM (l’Autorità garante della concorrenza e del mercato, anche nota come Antitrust) ha sospeso in via cautelare, cioè provvisoriamente, le nuove regole sui bagagli a mano delle compagnie low-cost Ryanair e Wizz Air che sarebbero entrate in vigore da domani, primo novembre 2018. Da domani, Ryanair e Wizz Air avevano infatti stabilito che per salire a bordo con un bagaglio a mano sarebbe stato necessario pagare un supplemento di prezzo: o acquistare l’opzione di imbarco priotario oppure fare il check-in del bagaglio in stiva anche se a prezzi ridotti rispetto a quelli previsti per tutti gli altri bagagli più grandi.

Nella nota dell’AGCM si dice: «Ryanair e Wizz Air dovranno sospendere provvisoriamente ogni attività diretta a richiedere un supplemento di prezzo per il trasporto del “bagaglio a mano grande” (trolley), mettendo gratuitamente a disposizione dei consumatori, a bordo o in stiva, uno spazio equivalente a quello predisposto per il trasporto dei bagagli a mano nell’aeromobile. Le compagnie dovranno comunicare all’Autorità entro 5 giorni le misure adottate in ottemperanza a quanto deciso». E ancora: «La richiesta di un supplemento per un elemento essenziale del contratto di trasporto aereo, quale il bagaglio a mano, fornisce una falsa rappresentazione del reale prezzo del biglietto e vizia il confronto con le tariffe delle altre compagnie, inducendo in errore il consumatore».

(Thomas Frey/dpa via AP)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.