• Mondo
  • giovedì 11 ottobre 2018

Oscar Romero, il sacerdote assassinato nel 1980 a San Salvador, sarà proclamato santo domenica da Papa Francesco

Oscar Romero, il sacerdote assassinato nel 1980 a San Salvador per aver predicato contro il colpo di stato avvenuto l’anno prima, sarà proclamato santo domenica da Papa Francesco. Insieme a lui sarà proclamato santo anche Papa Paolo VI, che regnò in uno dei periodi più delicati e turbolenti per la storia della Chiesa tra gli anni Sessanta e Settanta e portò a termine il Concilio Vaticano II. I processi di canonizzazione per Oscar Romero e Papa Paolo VI erano iniziati da tempo e lo scorso marzo c’era stato l’ultimo passaggio formale richiesto per la santificazione, la promulgazione dei decreti sui miracoli loro attribuiti.