• Sport
  • lunedì 8 ottobre 2018

Gabriele Gravina è il candidato unico alla presidenza della FIGC

L’attuale presidente della Lega Pro, Gabriele Gravina, sarà l’unico candidato alle elezioni del presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC), che si terranno a Fiumicino il prossimo 22 ottobre. Il termine per la presentazione delle candidature era previsto per ieri, domenica 7 ottobre, ma non ne sono arrivate altre oltre a quella già annunciata di Gravina, che avrà il sostegno di Lega Pro, Lega Nazionale Dilettanti e Associazione Italiana Allenatori. Gravina ha 65 anni, è pugliese ed è a capo della Lega Pro dal dicembre del 2015. È attivo nel mondo del calcio dagli anni Ottanta: è stato presidente del Castel di Sangro, capo delegazione della Nazionale italiana Under-21 tra il 2004 e il 2008 ed è docente di management, organizzazione e gestione degli eventi sportivi all’Università degli Studi di Teramo. Lo scorso gennaio fu tra i candidati alla presidenza della FIGC nell’elezione che portò al commissariamento ancora in corso.

(Marco Rosi/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.