• Sport
  • giovedì 27 Settembre 2018

Il consiglio della Football Association ha votato a favore della vendita di Wembley

Il consiglio di amministrazione della Football Association — la federazione calcistica inglese — ha votato all’unanimità a favore della vendita dello stadio nazionale di Wembley al miliardario pakistano Shahid Khan. Perché la vendita abbia effettivamente luogo, la Football Association dovrà ora sottoporre la trattativa al voto dei sui 127 della federazione, che si riuniranno il prossimo 11 ottobre per concedere o meno l’ultima approvazione. Khan, già proprietario della squadra di calcio inglese del Fulham e dei Jacksonville Jaguars della NFL, ha offerto l’equivalente di circa 670 milioni di euro per la proprietà dello storico stadio londinese. L’attuale presidente della FA, Greg Clarke, era da tempo disponibile a trattative e vorrebbe investire i proventi della vendita nella realizzazione di nuovi impianti sportivi in tutto il paese, oltre che nella manutenzione di quelli esistenti, come parte di un ampio programma di modernizzazione del movimento calcistico nazionale. Negli ultimi giorni diversi ex giocatori, dirigenti della federazione e parlamentari provenienti sia dal partito laburista che da quello conservatore sono tornati a schierarsi apertamente contro la vendita di Wembley, che secondo loro dovrebbe continuare a essere proprietà della federazione inglese.

(Catherine Ivill/Getty Images)