Un computer Apple-I funzionante è stato venduto all’asta per 375mila dollari

Un modello funzionante di Apple-I, il primo computer a essere realizzato dalla famosa azienda statunitense, è stato venduto per 375mila dollari nel corso di un’asta organizzata a Boston (Massachusetts). Si stima che al mondo esistano ancora poco meno di un centinaio di Apple-I, ma quelli funzionanti sono solamente una manciata. Il computer fu assemblato da Steve Wozniak, su indicazione di Steve Jobs che aveva intravisto le opportunità commerciali del nuovo prodotto. Apple-I fu messo in vendita nel 1976 al prezzo di 666,66 dollari dell’epoca, quasi 3mila dollari di oggi. Wozniak e Jobs ne vendettero circa 200 nel loro primo anno di attività, grazie a un accordo con un rivenditore di Palo Alto, in California, dove ancora oggi Apple ha la sua sede.

(Apple)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.