• Sport
  • sabato 15 settembre 2018

Italia-Argentina dei Mondiali di pallavolo in TV e in streaming

Potrebbe essere la terza vittoria su tre partite per la Nazionale, che stasera incontra il suo ex allenatore Julio Velasco

Simone Giannelli, palleggiatore dell'Italia, nella partita contro il Belgio (Jennifer Lorenzini/LaPresse)

Alle 21.15 di questa sera la Nazionale maschile di pallavolo affronta l’Argentina nella sua terza partita ai Campionati mondiali di pallavolo, organizzati in modo congiunto da Italia e Bulgaria. La partita si disputa al Mandela Forum di Firenze, l’impianto in cui l’Italia giocherà tutte le gare della prima fase a gironi. Dopo le prime due vittorie, la Nazionale allenata da Gianlorenzo Blengini deve continuare a vincere per ottenere le qualificazione alla seconda fase a gironi, dove conteranno anche i punti guadagnati nella fase in corso.

Italia-Argentina sarà trasmessa in diretta e in esclusiva dalla Rai su Rai 2 e Rai 2 HD a partire dalle 21.05. Si potrà inoltre seguire in streaming da pc, tablet e smartphone tramite il sito o l’applicazione Rai Play, la piattaforma streaming della Rai raggiungibile da questo link.

In ciascun girone della prima fase le squadre si incontreranno tutte una volta. L’Italia ha già giocato, e vinto, contro Giappone e Belgio. Dopo l’Argentina le rimarranno Repubblica Dominicana e Slovenia. Passeranno al turno successivo le prime quattro classificate: la seconda fase sarà composta da altri quattro gironi all’italiana in cui le qualificate conserveranno i punti ottenuti nelle partite della fase precedente. Nella terza fase i gironi si ridurranno a tre: dal turno successivo inizierà la fase finale. Vista la struttura del torneo, le nazionali favorite — tra cui l’Italia — dovranno iniziare fin da subito a vincere più partite possibili per non ritrovarsi indietro nelle fasi successive. Dovranno anche cercare di vincere concedendo il minor numero di set possibili agli avversari: chi vincerà un incontro con i risultati di 3-0 o 3-1 otterrà tre punti mentre chi vincerà concedendo due set agli avversari ne prenderà soltanto due. Le due vittorie dell’Italia sono arrivate entrambe con un 3-0.

L’Argentina ha perso la prima partita contro il Belgio giocando ben al di sotto delle sue possibilità. Ieri invece ha vinto contro la Repubblica Dominicana con un netto 3-0. È allenata da Julio Velasco, uno dei più grandi allenatori di pallavolo in attività, che ha trascorso gran parte della sua carriera in Italia, allenando sia i club che la Nazionale. Attualmente allena Modena, la prossima squadra del capitano italiano Ivan Zaytsev.

La Nazionale italiana, ancora allenata dal torinese Gianlorenzo Blengini, è tra le squadre che si giocheranno i piazzamenti più alti del torneo. Il sestetto titolare è composto dal 33enne Massimo Colaci, libero e di fatto co-capitano della squadra, dai due schiacciatori Osmany Juantorena e Filippo Lanza, dall’opposto e capitano Ivan Zaytsev – tra i più forti al mondo nel suo loro ruolo, come Juantorena – dal giovane palleggiatore Simone Giannelli e dai due centrali Simone Anzani e Daniele Mazzone. Zaytsev e Juantorena sono i giocatori che alzano il livello e le ambizioni di un gruppo per cui questa potrebbe essere l’ultima occasione di vincere qualcosa di importante insieme, per questioni di età.

Mostra commenti ( )