Piccoli giaguari a Parigi

Sono nati il 7 luglio e sono stati mostrati oggi per la prima volta ai visitatori dello zoo: le foto

Due cuccioli di giaguaro appena nati nello zoo di Parigi osservano la coda della madre (STEPHANE DE SAKUTIN/AFP/Getty Images)

Nel parco zoologico di Parigi sono nati due giaguari, il 7 luglio scorso a sei ore di distanza. La madre si chiama Simara; i cuccioli, entrambi femmine, Lenca e Aloha, sono stati mostrati per la prima volta oggi, venerdì 24 agosto, ai visitatori dello zoo. Le immagini scattate dai fotografi li mostrano mentre si aggirano tra paglia e foglie o vengono trasportati in giro dalla madre che li tiene con la bocca per la collottola.

I giaguari sono mammiferi carnivori che in cattività possono vivere più di 20 anni; in natura si trovano nell’America centrale e meridionale; le femmine pesano fino a 70 chili, i maschi superano di poco il quintale. Il mantello viene spesso confuso con quello del leopardo, perché in entrambi è “a rosette”: quelle del leopardo sono più piccole e vicine tra loro, quelle del giaguaro sono più grandi e hanno all’interno, che ha una sfumatura più scura, altre macchioline. Nello zoo di Parigi sono nati anche tre rari piccoli di fosa, che erano già stati mostrati al pubblico lo scorso giugno: sono due maschi e una femmina, chiamati Telo, Mahani e Sakani. I fosa (Cryptoprocta ferox) sono mammiferi carnivori originari del Madagascar, simili a piccoli puma.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.