• Cultura
  • mercoledì 22 Agosto 2018

Il regista Danny Boyle ha abbandonato la produzione del prossimo film di James Bond

Il regista britannico Danny Boyle – famoso soprattutto per The Millionaire e Trainspotting – ha abbandonato la produzione del prossimo film della serie di James Bond per “differenze creative”. L’annuncio è stato dato dai produttori del film e da Daniel Craig, l’attore che ha interpretato James Bond negli ultimi quattro film della serie. Le riprese del nuovo film – il cui nome di produzione è Bond 25 – sarebbero dovute iniziare a dicembre e Boyle stava finendo il lavoro sul copione del film. L’uscita del film è prevista per il novembre 2019.

Danny Boyle è un regista inglese diventato famosissimo in tutto il mondo grazie al film "The Millionaire". È nato il 20 ottobre (Gareth Cattermole/Getty Images)