La cantante cubana Camila Cabello premiata come Artista dell'anno e per il Miglior video musicale per "Havana", agli MTV Video Music Awards al Radio City Music Hall, New York, 20 agosto 2018 (ANDREW CABALLERO-REYNOLDS/AFP/Getty Images)

Le foto più belle degli MTV Music Awards

Jennifer Lopez, Madonna, Ariana Grande e Nicki Minaj, tra chi c'era alla consegna dei più noti premi internazionali ai migliori videoclip musicali

La cantante cubana Camila Cabello premiata come Artista dell'anno e per il Miglior video musicale per "Havana", agli MTV Video Music Awards al Radio City Music Hall, New York, 20 agosto 2018 (ANDREW CABALLERO-REYNOLDS/AFP/Getty Images)

Lunedì 20 agosto si sono tenuti al Radio City Music Hall di New York gli MTV Music Awards, il più noto riconoscimento internazionale assegnato ai migliori videoclip musicali. Il premio come Miglior video è andato a “Havana” della cantante cubana Camila Cabello, scelta anche come Artista dell’anno. Jennifer Lopez ha ricevuto il premio alla carriera e quello per la Miglior collaborazione per “Dinero”, con DJ Khaled & Cardi B, premiata anche come Miglior artista emergente e per la canzone dell’estate “I Like It” insieme a Bad Bunny e J Balvin. Cardi B era stata l’artista con più candidature, 12, seguita da Beyoncé e JAY-Z, che ne avevano otto e che ne hanno vinte due; Drake, sempre otto; e Childish Gambino con sette, di cui tre portate a casa.

Cardi B è stata anche l’artista che ha aperto la serata, presentandosi per la prima volta sul palco dopo la nascita della figlia Kulture; tra gli altri ci sono stati Ariana Grande, Nicki Minaj, Post Malone e Jennifer Lopez, che ha dato spettacolo come sempre.

Erano però assenti alcuni dei protagonisti dell’industria musicale contemporanea, come Rihanna, Lady Gaga, Beyoncé, Bruno Mars, Taylor Swift, Kendrick Lamar, Justin Bieber, Katy Perry, Childish Gambino, Drake e Ed Sheeran.

Madonna ha presentato un tributo (piuttosto criticato) per Aretha Franklin, morta lo scorso 16 agosto a 76 anni, e sono rispuntati tutti insieme i Backstreet Boys. Come l’anno scorso ci sono stati dei momenti impegnati: MTV ha presentato la sua nuova campagna per convincere i più giovani a votare, mentre Logic e Ryan Tedder hanno cantato insieme “One Day” circondati da decine di bambini e adolescenti immigrati che indossavano magliette con su scritto “We are all human beings”, una critica alla politiche di respingimento al confine con il Messico adottate dal presidente statunitense Donald Trump; un momento di sola leggerezza è stato quello con le attrici Blake Lively e Anna Kendrick sul palco insieme alle Rockettes, lo storico corpo di ballo del teatro. L’elenco con tutti i vincitori si trova qui, sul sito di MTV, dove potete guardare anche i momenti notevoli della serata.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.