• Italia
  • domenica 19 agosto 2018

Domani saranno consegnati i nuovi alloggi a 45 famiglie sfollate dopo il crollo del ponte Morandi di Genova

Nel pomeriggio di domani, lunedì 20 agosto, i primi sfollati in seguito al crollo del ponte Morandi, il 14 agosto a Genova, entreranno nei loro nuovi alloggi. Si tratta infatti di persone le cui precedenti abitazioni saranno demolite, perché molto vicine all’area in cui è crollato il ponte. Le nuove case saranno consegnate alla presenza del presidente della Liguria Giovanni Toti e del sindaco di Genova Marco Bucci. Si tratta in tutto di 45 alloggi per altrettante famiglie. Restano però più di 200 altre famiglie (circa 500 persone) ancora sfollate.

Ponte Morandi a Genova, 17 agosto 2018 (MARCO BERTORELLO/AFP/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.